Giovedì e l’hummus mangiabile!

Sì sì, già giovedì! Che bello… aspetto con ansia questo finesettimana in cui vedrò Monica, farò qualche dolcetto, andrò al Farmer’s market vicino al circo massimo, arriveranno i mobili del salotto, compreremo l’albero di Natale e insomma staremo proprio bene!
Se poi mi riesce vorrei fare pure qualche regaletto di natale, tanto per portarmi avanti visto che la prossima settimana sarò nuovamente e allegramente a Bruxelles!

Ma veniamo al focus del posto che è… tà tà.. l’hummus (tentativo 2!)
Non so se ho raccontato di quell’obbrobbrio preparato ormai settimane fa che voleva essere un hummus e invece era una pappetta liquida e acida assolutamente immangiabile, inguardabile e indigeribile…
Avevo letto di questa ricetta in cui al posto della tahina si usavano direttamente i semi di sesamo frullati, però evidentemente il mio minipimer non è abbastanza potente e così i semini non si sono sminuzzati e non hanno svolto quell’azione cremosa/oleosa, in più devo aver messo una vagonata di limone che ha dato una terrificante acidità al tutto. Da buttare.
Poi l’altro giorno passo da via dello statuto e mi ricordo che un tempo devo aver letto da qualche parte che c’è un negozietto di roba araba/cino/giappa e quindi lo individue ed entro.
Si chiama Selli international qualcosa e dentro ci trovo un bel po’ di indiani e pakistani (hanno pure i giornali pakistani… sò veramente avanti!) e qualche italiano curioso. Dopo un giretto copro sta tahina e un sacchetto di alghe dulse in fiocchi… bò, mò mi è presa sta mania delle alghe!
Vabbè per farla breve ieri ho fatto l’hummus con la tahina e il risultato è stato apprezzabile, non buonissimo ma buono, migliorabile non so bene come ma ci proverò, del resto ho mezzo kilo di tahina…
Alla ricetta originale che prevede
250 g di ceci lessati
2 cucchiai di tahina
1 spicchio d’aglio
sale

io ho aggiunto un cucchiaio di yogurt bianco ed ho sostituito il sale con la salsa di soia (da non ripetere, troppo forte il sapore della soia).
Si frulla tutto e si fa riposare in frigo per mezz’oretta. Prima di servire ho aggiunto un filo d’olio e un po’ di paprika.

Le foto non ho neanche provato a farle perchè già io sò negata, poi l’hummus non è neanche gran che fotogenico quindi onde evitare frustrazioni,  ho accannato.

Bene sìori e sìore, questo è quanto, ma non dimenticate che stasera c’è lo yoga scrocchiaossa, non vedo l’ora!
Oggi poi vado da sola che the husband ha il torneo di ping pong in ufficio (sì lo so la cosa si commenta da sè… li vorrei vedè io questi qui che alle 5 in camicia e cravatta giocano a ping pong… bò.)

At salut.

Annunci

In the mood for muffins

Buongiorno!
Oggi splende un magnifico sole sopra il cielo di Roma!
Io sono in ufficio che cerco di fare qualcosetta di utile ma oggi è davvero diffcile, voglia ZERO!
Poi mi è presa una voglia di fare i muffins al caffè che mal si combina con questa specie di dieta che sto cercando di fare. Stamattina mi sono vista grassissima, ho messo quel bel paio di pantaloni che ho da tanto, che mi ricordo che nel 2005 mi stavano così bene, pure larghetti, mi cadevano!!! Ed ora sembra un bell’insaccato… si fa presto a dire “stiamo invecchiando!”, io se continuo così mi deprimo davvero! Anche perchè mi chiedo come faccio a stare a dieta, a mangiare di meno se ho sempre sempre fame??? Sarà la fame atavica dei pastori sardi persi nelle montagne, come dice mio padre? Sia quel che sia, la situazione non è facile. Tra un po’ divento come quella di Botero, con l’aggravante della depressione.

Ieri siamo andati a yoga… siamo usciti distrutti, tra il saluto al sole e la posizione del ragno e tutto il resto, volevo morì! Cmq mi è piaciuto, mi sono rilassata proprio tanto. Me piace sto yoga, o sta yoga, come dice il rincomarito! Ehi lo dico affettuosamente.
Lo devo specificare perchè siamo in periodo di lunghiiiiiissima coda di pagliae non vorrei rischiare musi lunghi!

YOGA!

yoga girlIncredibile vero? Ieri finalmente abbiamo fatto questa benedetta lezione di prova di yoga!
Diciamo che non è cominciata nal migliore dei modi… ci volevano pantaloni e maglietta bianca, e che pignoleria!
Ma ti pare che io posseggo dei pantaloni della tuta BIANCHI? Non porto pantaloni bianchi dall’età di 7 anni!
E non cederò, il massimo a cui posso arrivare è grigio chiaro, ma i pantaloni bianchi perlamordiddio NO!
La maglietta bianca… erano tutte a lavare, allora ne ho scelta una verde, con dei fiori, mi sembrava abbastanza adatta, noo? E invece quando siamo arrivati lì la signora della reception ci ha guardato abbastanza inorrdita: “ma voi, la lezione la fate così?”… e meno male che voglio fare yoga e non andare in palestra per non stare in mezzo ai fighettini pariolini tutti griffati!
Effettivamente eravamo un po’ scuri, però dai cacchio, era una lezione di prova!
Poi entro nello spogliatoio per togliermi le scarpe, c’era un po’ di puzza e tante donne più o meno svestite… se poteva evità!
Non ne vedevo così tante tutte insieme da quando sono andata a Budapest alle terme, e lì ero nuda pure io!
Poi la lezione comincia, nella penombra e con il maestro che recita parole strane, faccio un po’ di fatica a non sorridere. La concentrazione non è il mio forte. Poi mi abituo e va un po’ meglio.
Alla fine il bilancio è positivo e stamattina mi sono svegliata senza mal di testa.
Adesso proviamo in un’altra scuola e poi decidiamo.

A margine: il maestro ha segnalato che domenica ci sarà un evento eccezionale perchè verrà in italia non so che tipo, yogi qualcosa che dopo un incidente si è congiunto con l’astrale, poi ha fatto l’eremita e poi è stato sepolto, mentre era collegato con l’astrale (!), per 7 giorni e addirittura 3 giorni sott’acqua… booom….aò.. ma il medioevo non era finito?
E comunque pure io voglio connettermi con l’astrale… dal diario del capitano, data astrale… vorrà dire che è salito sull’Enterprise? Figata!

Me.

Anna

if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('a43f024f-922c-44e3-a835-2fde72bcb167');Get the Baby & Pregnancy Countdown Ticker widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
dicembre: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Sono passati da qui

  • 11,315 lettori

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower