Sìori e sìore ecco a voi Sua maestà la Norma!

Ah le melanzane, che meraviglia delle meraviglie!

E questa volta abbiamo anche una foto! Che ne dite? Dai non è malissimo, rende un po’ l’idea!
Trattasi appunto della famigerata Pasta alla Norma, uno dei piatti preferiti, da portare sull’isola deserta dopo la grande distruzione mondiale del 2012.
Allora, fate un sughettino veloce veloce con aglio e basilico, e nel frattempo fate a fettine le melanzane, se sono fresche potete pure nn fare tutta la sceneggiata del salarle per togliere l’amaro, io non l’ho fatta ed erano buone, per nulla amare, vedete voi.
Dopodichè friggetele in abbondante olio di semi di arachide caldissimo, devono colorirsi ben bene, poi fatele asciugare su carta assorbente.
A questo punto il sugo sarà pronto e voi ci schiaffate quasi tutte le fettine (fatte a metà) di melanzane, ne lasciate fuori solo qualcuna per guarnire i piatti.
Scolate bene la pasta e versatela nella padellona del sugo, girate bene e riaccendete il fuoco per pochi minuti.
Siete pronti per impiattare? Pasta, poi le melanzane fritte per guarnire, due fogioline di basilico, e tanta, tanta ricotta salata.
Un piattino davvero gourmet, che in una bella e bollente serata estiva vi farà sudare… ma ne è valsa la pena!
Chi può (!) potrebbe accompagnare il piato con un bel calice freddo di Greco di tufo, così sudate ancora di più!

Nei prossimi giorni…melanzanine striate grigliate.
Cià.

Annunci

Torrette di melanzane

Le melanzane sono la mia passione…vabbè, UNA delle mie passioni, insieme alla pizza, al prosciutto crudo, alle fettine panate, alle patate al forno, all’amatriciana, e così via…
Insomma adesso è la stagione giustaaaaa, peccato che marito non le mangi, vi rendete conto della sciagura? me le devo cucinare e mangiare tutte da sola…per forza che poi mi viene la pancia!
Comunque l’altrro giorno ho comprato due belle melanzane tonde, di quelle viola più chiaro… sognavo una parmigiana, ma erano le sette di sera… e così vado con le torrette di melanzane, piccola immancabile ricerchina e sono pronta!
Faccio a fette di circa 1 cm un fior di latte e gli faccio perdere un po’ di siero.
Faccio a fette di circa 1 cm le melanzane e le friggo ben bene.
Nel frattempo faccio un sughetto veloce veloce sciuè sciuè con aglio e basilico (con i pomodori freschi è perfetto).
Ora non resta che l’assemlaggio:
un po’ di sugo sul fondo di una teglietta, poi la melanzana, poi una foglia di basilico, (io ho messo un po’ di una specie di pesto fatto frullando (SACRILEGIO!) basilico, olio, sale e parmigiano), poi la fetta di mozzarella, poi altri giretto di sugo e si chiude con la melanzana, ancora sugo, basilico e abbondante spolverata di grana.
Deve venire proprio una torretta, tutti gli ingredienti belli impilati, poi 5 minuti in forno a gratinare, così si fonde il grana.
Che ve ne pare? Una cosa velocissima, vabbè dai… diciamo veloce, buonissima e pure estiva!
Volete la foto? Ma ancora non avete imparato? Questo non è un fotoblog,
è un casinoblog!
Baci baci

Me.

Anna

if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('a43f024f-922c-44e3-a835-2fde72bcb167');Get the Baby & Pregnancy Countdown Ticker widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
ottobre: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Sono passati da qui

  • 11,266 lettori

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower