euro ai minimi storici…

… e mi sembra giusto! Visto che stiamo per partire per la California è anche giusto perdere un po’ di soldi con il cambio, che fico!
E comunque devo ancora fare un sacco di cose, tipo decidere cosa portarmi, comprare le ultime cosette, fare sta benedetta assicurazione sanitaria, e altre amenità pre partenza!
Nel frattempo sono qui al Grand Slam di Beach Volley che lavoro nell’ormai familiare ufficetto, tutto procede super tranquillo, oggi c’è anche il sole, ma pare che non durerà e che domani tornino fulmini e saette, che gioia!

Stavo dando un’oocchiata alle temperature della California… mica fa così calduccio… a Monterey andiamo dagli 8° ai 14°, però con il sole, che mi sembra già una gran cosa!
Non vedo l’ora di partire, di prendermi almeno una pausa da tutta questa ansia che mi ha accompagnata in questo ultimo anno.
Venerdì sono tornata a casa in lacrime, ero completamente frustrata e avvilita, non mi sembra di essermi mai sentita così poco considerata, quasi fossi un peso, è una prospettuva del cazzo la loro, basta pensare che quando lavori 12 ore anche sabato e domenica, nessuno si sente in dovere di dirti nulla, tipo grazie, o tipo recupera queste ora, quando vuoi; invece quando ti capita di fare turni da 6 ore, magari di venerdì pomeriggio, loro ti chiamano per dirti di passare in ufficio che devono “parlarti”, e ti accorgi che devono dirti due cazzate che potevano benissimo dirti al telefono, e che tu tra l’altro già sapevi.
Questo mi fa incazzare, il non avere rispetto del MIO TEMPO, mi sento come se mi stessere scippando ogni volta una fetta di vita, ed in cambio, a parte i soldi, non ottengo nulla, nessuna soddisfazione, nessuna considerazione, nessun segno di stima, di apprezzamento. é orribile sentirsi così, dare il massimo, impegnarsi, mangiare merda e non avere nulla in cambio, anzi al contrario, sentire solo lamentele, alcune in faccia (poche… sono anche piuttosto vigliacchetti!) e la maggior parte per vie traverse, oppure sottintese in qualche mail. Che poi mi chiedo, ma se sei scontento di me, cazzo, affrontami, sei il capo! Chiamami e dimmi cosa c’è che non va! E invece no, e alla fine la gente si logora, si demotiva, cosa pensano che sia successo a C.? Perchè non ha più voglia di farsi un culo così? Perchè è sempre stato trattato come uno zerbino, mai ringraziato, mai apprezzato, anzi!
Alla fine per forza che uno non si sente più nel gruppo e appena può si defila. Assumere L. e lasciare C. senza contratto è stata una mossa del cazzo, eppure non se ne sono manco accorti! Che merda di situazione.
Ecco… dopo questa disamina ho accumulato una giusta motivazione per mettermi a cercare un altro lavoro.
Anche se la prospettiva mi spaventa non poco.
Un passo alla volta.
Basta avere le giuste scarpe… e infatti voglio delle tiger nuove!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Me.

Anna

if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('a43f024f-922c-44e3-a835-2fde72bcb167');Get the Baby & Pregnancy Countdown Ticker widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Sono passati da qui

  • 11,053 lettori

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: