In ufficio.

Ma che gioia tornare in questo ufficio dove regna questo clima così rilassato, così amichevole, mi era quasi mancata questa atmosfera tesa, questo silenzio così silenzioso!
Immagino anche già i commenti di ieri degli ultracorpi sulla mia assenza… ma sto imparando a fregarmene, del resto quando si lavora sabato e domenica mi pare che nessuno abbia nulla da commentare!

Oggi comunque voglio mandare almeno due cv per due posizioni che sembrano  interessanti…mica posso pensare di fare le ragnatele in sto posto! Sai che tristezza.. se poi C. riuscirà alla fine ad andarsene io mica posso restare qui senza amici! Oddio non ci voglio pensare!

Tornando agli ultracorpi voglio inserire qualche frase della famosa email che tanto mi ha fatto incazzare… ditemi voi se è PACIFICA!

Purtroppo questo scambio di email è una perdita di tempo per tutti, non riesco mai a dedicarmi con costanza alle cose che mi ero prefissato di fare  perché bisogna sempre star dietro a mille cose…domani mattina, ad esempio,  vado al *******, hanno problemi col PC e gli porto un minimo di plastiche e laccetti (200 e 200 per aggiornare i conti di C.) …

Mi dispiace per i malumori ma gli scenari e le esigenze cambiano di continuo quando si lavora per eventi e non mai possibile pianificarle in anticipo, tant’è che io mi ritrovo spesso a lavorare la sera in ufficio o a casa e quando c’è una scadenza faccio anche le 4 di notte (anche perché durante il giorno magari perdo tempo a ricordare alle persone di fare cose ovvie che per qualche motivo non sono ancora state fatte …).

Non ce l’ha con me, vero?
Infatti, saputo del mio scazzo mi ha risposto:
A.  mi ha detto che ti sei offesa per la mia email e che ritieni che io, in qualche modo ce l’abbia con te.

Mi dispiace e una volta per tutte, lo scrivo, non ho nulla in particolare contro di te.

Tra l’altro nella mia email mi scusavo anche per mie eventuali dimenticanze in fatto di informazioni che non arrivano e non ci trovavo nulla di offensivo, ma le parole sono opinabili e non voglio parlare dell’email, per fortuna i fatti lo sono meno.

Ti informo, ad esempio, che ti ho sempre appoggiato tutte le volte che A. mi ha chiesto un parere circa i rinnovi dei tuoi contratti a progetto. Il resto sono chiacchiere.

Il resto sono solo chiacchiere. Bhà. Alla fine sembra che sono io che devo sempre ringraziare.

2 risposte a “In ufficio.

  1. Ah sì sì, sempre, sempre ringraziare per la concessione di poter addiruttura avere un lavoro ed essere pagata per questo. Il fatto che poi ti fa il culo fa parte del gioco, ma non è rilevante. Secondo loro.
    LaStancaSylvie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Me.

Anna

if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('a43f024f-922c-44e3-a835-2fde72bcb167');Get the Baby & Pregnancy Countdown Ticker widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Sono passati da qui

  • 11,053 lettori

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: