Ci siamo…

Siamo giunti finalmente quasi alla fine della prima tranche (e mi devo ricordare di rinnovare il visto!).
Domenica notte, anzi lunedì mattina, per la precisione alle 2.30 a.m. si torna a casa.
E poi venerdì si parte di nuovo per questo lovely place! Toda joya.
Ieri sera abbiamo chiuso prima e alle 19 ce ne siamo andati di nuovo al Souq Waqif, che sarebbe il vecchio souq di Doha, è stato buttato giù e ricostruito tutto com’era, e il risultato è davvero soddisfacente, è un posto che mi piace molto, c’è tanta gente che passeggia, un sacco di bambini, tuniche nere, tuniche bianche, occhi scuri, ciabatte in finto cuoio anni ’70, e poi i profumi, gli odori, qui fumano quello che noi chiamaiamo narghilè, ma loro lo chiamano shisha, che emanano degli odori dolcissimi. Mi sono un po’ documentata su questa shisha e utilizzano dei tabacchi speziati con il glucosio o melassa, possono essere aromatizzati all’arancia, banana, fragola, melone, vaniglia e probabilmente qui usano anche altre cose molto più dolci.
Qui ho notato che amano tantissimo i profumi dolciastri, uomini compresi, cammini per strada ed ogni tanto ti senti invadere da una scia di intensissimo profumo che quasi ti stordisce. Chissà se il mio DKNY fa schifo a loro come a me schifano i loro profumi! Cioè non è che mi schifino proprio, però sono davvero troppo dolci!

Tornando al souq, qui c’è il link http://www.soukwaqif.com/, roba seria, nè! Ieri sera abbiamo mangiato al ristorante iraniano, io tanto per cambiare ho preso il pollo e poi delle polpette al sugo davvero ottime! Luciano ha preso tipo una cupola di pane e dentro c’era riso, agnello e pollo, tutto a pezzetti e poi quantità indistriali di cardamomo, che sì è buono, ma non così tanto da stordire le papille gustative!
A proposito di cardamomo, ieri mi si avvicina uno in tunica e mi porge una tazzina, ci guardo dentro e dico: Tea? Thanks. E lui mi risponde: No, no tea, coffe, qatarian coffe. Vabbè accetto, che devo fà? Ma a me sta roba giallastra tutto mi sembra tranne che caffè, annuso e vengo pervasa dal cardamomo… bevo… bè cari miei, se fate l’acqua calda al cardamomo poi perchè lo chiamate caffè? Comunque l’ho bevuto, ma un po’ a fatica.
Invece il tè, quello vero, mi piace davvero tanto, credo si tratti di tè con latte e qualche spezia, sicuramente cardamomo e poi non so che altro, ma anche il latte sembra diverso, che ne so, sarà latte di cammello?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Me.

Anna

if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('a43f024f-922c-44e3-a835-2fde72bcb167');Get the Baby & Pregnancy Countdown Ticker widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
febbraio: 2010
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728

Sono passati da qui

  • 11,053 lettori

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: