Secondo giorno brussellese

Ieri la serata si è conclusa con una pizza margherita in camera… aò ti dirò, niente male! Naturalmente niente male per una pizza della pizzeria La Brace, a Bruxelles, portata in camera dopo 10 minuti di cammino a 12° e un discreto venticello! Dai non era male.
è un po’ di tempo che non scrivo nulla delle disgrazie varie intorno a me. Martina non ce l’ha fatta. Me la immagino lì nel suo lettino, tutta intubata, e forse anche un po’ giallina, vista la sofferenza del fegato. Certe volte mi chiedo se non abbia sofferto un po’ la solitudine. È il pensiero che mi ha fatto stare più male, che mi ha più fatto riflettere. Non è potuta andare neanche a casa sua, neanche sentire le voci, i suoni, i profumi della sua casa. Poverina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Me.

Anna

if (WIDGETBOX) WIDGETBOX.renderWidget('a43f024f-922c-44e3-a835-2fde72bcb167');Get the Baby & Pregnancy Countdown Ticker widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Sono passati da qui

  • 11,053 lettori

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: